Il termine sentenza che viene dal latino Sententĭa contrae una serie di significati che danno un’essenza particolare al concetto di Frase. Sententĭa deriva da “ sentiens, sentientis ” participio attivo di “ Mi sentirò ” che significa sentire. Quando studiamo l’etimologia della parola, ci rendiamo conto che una frase è più della decisione di un organo competente ( Giudice) nei confronti di una persona che ha commesso un errore per il quale deve essere punito. Una frase implica i sentimenti che il giudice può avere di fronte alla controversia. Dopo questo, verranno applicate le norme corrispondenti alla decisione presa, è ciò che viene chiamato nel campo legale “Luce”. Fonte legale-torino.it

A freddo, una frase è un’opinione stabilita da una persona con potere , o con maggiore autorità morale o verificabile, in questo senso, una frase pone fine a un problema che non è deciso per il proprio destino, una richiesta in cui entrambe le parti si difendono corrispondendo a ciò che è previsto deve avere un giudizio finale su chi sarà il vincitore della controversia.

La sentenza giudiziaria termine associato in specifico alla legge, riconosce e utilizza come strumenti per applicare l’ordine e le norme a ciascuna legge che corrisponde al caso, in questo tipo di giudizi anche i valori morali sono usati indirettamente dato che i precetti su cui si basano per definire le frasi sono basati su principi morali, quindi, la sentenza assolve o condanna l’imputato. Se la frase è una frase, stipula la frase corrispondente al reato in questione.

La sentenza giudiziaria ha un processo da emettere, prima espongono le idee di entrambe le scatole ( querelante e convenuto), prove attuali, background e caratteristiche di ciò che è accaduto da ogni punto di vista. Quindi procede allo studio e “ Consideration ” delle difese e delle esposizioni fatte dalle parti, per raggiungere la decisione più nota come Giudizio finale .

Written by